giovedì 11 settembre 2014

Svezzamento noi facciamo così. Dubbi e consigli

Pin It
Da qualche mese ormai ho iniziato lo svezzamento di Paolo, il "piccoletto" di casa, non ho avuto particolari problemi, perché è di bocca buona e mangia tutto quello che gli capita a tiro. Certo si mangerebbe pure me, e avendo a 9 mesi i suoi bei 10 dentini mastica anche senza fatica.
Con Stefano invece ho sempre avuto un po' più di problemi e mi sono sempre attenuta alle rigide regole della pediatra. 
E per non incorrere negli stessi problemi, con lui vorrei fare diversamente così ho cercato di informarmi sui metodi alternativi, come l'autosvezzamento e lo svezzamento complementare. 
Ho letto quasi tutto quello che c'è da sapere, ma forse per l'autosvezzamento vero e proprio non sono molto pronta io, ho sempre la paura irrazionale che si strozzi, anche perché lui mette in bocca pezzi davvero grossi, se gli do un pezzo di pane lui lo caccia in blocca completamente, non lo morde. Così cercavo delle alternative, per non proporgli sempre e solo pappine già pronte e il solito passato, carota, patata, zucchina e i soliti omogeneizzati.

Ammetto di non avere niente contro le pappe già pronte, le tengo comunque in casa per le emergenze, cercando magari di preferire le marche che usano prodotti biologici e naturali, e per quando usciamo magari di corsa, ma siccome sto cercando di curare meglio la mia alimentazione, voglio farlo anche con quella dei bambini.

Ho letto tutti gli articoli che sono stati pubblicati su genitoricrescono sullo svezzamento e ho trovato spunti interessanti per avere meno paura. Mi sono letta il libro Io mi svezzo da solo di Lucio Piermarini, e mi ha aperto un po' gli occhi.
Navigando in rete poi mi sono imbattuta in quello che credo sia l'approccio ideale per me. Ho scoperto il sito di Miralda Colombo del Cucchiaino di Alice, che ho anche poi scoperto che non abita distante da me, e chissà magari un giorno andrò a ringraziarla di persona.

Qui spiega il perché del suo sito e delle sue ricette, che è un po' quello che ho pensato anche io appunto, con la differenza che io non sono una brava cuoca come lei.
Nel suo sito si trovano tante ricette divise per mesi del bambino a partire dallo svezzamento iniziale a quando saranno più grandi e potranno aiutarci in cucina, le sue sono ricette semplici, fatte per riscoprire insieme il gusto di cucinare per e insieme ai nostri bambini, a superare le paura dell'assaggio, rispettando però i tempi del neonato per ogni periodo e la stagionalità delle verdure.
Seguendo i suoi consigli ho cominciato a fare assaggiare al piccolo cibi diversi, all'inizio frullati e poi a piccoli pezzi, e ora è una gioia vedere con quale impegno Paolo si mangia i pisellini prendendoli con le sua manine, ruba anche l'insalata dal mio piatto e non ha problemi ad assaggiare tutti i tipi di verdura, non so se a lungo andare poi sarà ancora così, perché anche Stefano da piccolo mangiava le zucchine, però forse è stato li il mio sbaglio, proporgli sempre le stesse cose, fino a chè non gli sono andate a noia, o magari è solo una fase come si dice, chissà, vi farò sapere poi più avanti.
Oltretutto appagano anche la vista, certo i miei risultati non sono proprio così esteticamente..ma ci provo.
Non trovate deliziosa questa polentina viola?
Foto tratta da Il Cucchiaino di Alice
E questo orsetto di Farina di Ceci?
Foto tratta da Il Cucchiaino di Alice

E anche il grande gode di queste ricette perché alcune cose piacciono molto anche a lui, anche se rimane il solito schizzinoso.
Insomma ho deciso per uno svezzamento complementare, non un vero e proprio autosvezzamento ma una via di mezzo, non me ne voglia chi fa autosvezzamento vero e proprio, ma non ce la faccio ancora, sono un po' fifona su strozzamenti e allergie possibili, così almeno cerco di fargli mangiare cibi sani e di qualità.
Miralda ha già scritto due libri bellissimi con tutte le sue ricette, uno per i bambini più piccoli Il Cucchiaino, La Forchettina per i bimbi più grandicelli e l'ultimo appena uscito Facciamo Merenda, un libro ispirato alle merende di un tempo semplici come pane, burro e zucchero.

E voi cosa ne pensate? Qual'è il vostro approccio allo svezzamento? Se avete consigli sono ben accetti.


venerdì 5 settembre 2014

Stanno arrivando gli Skylanders Trap Team

Pin It
Poco prima delle vacanze sono stata invitata a vedere in anteprima il nuovo gioco di Skylanders che uscirà ad ottobre Skylanders Trap Team. Ormai non manca molto al lancio sul mercato, il 10 ottobre uscirà anche in Italia

Skylanders Trap Team è una nuova saga dell'ormai famoso videogioco. Come ho avuto già modo di parlarne, questi piccoli mostriciattoli sono entrati nel mio cuore. Da amante dei videogiochi amo giocare insieme a Stefano e ogni tanto mi metto anche io a giocare con lui.

lunedì 1 settembre 2014

Le nostre vacanze economiche in Toscana

Pin It

Le nostre vacanze ormai sono finite da un po', siamo partiti a fine luglio e già da settimana scorsa ormai, mio marito è tornato al lavoro, però quest'anno abbiamo fatto delle vacanze davvero belle. E soprattutto economiche, siamo stati in Toscana e siamo riusciti a spendere meno di quello che avremmo speso in hotel.
Come? Ve lo spiego qui.
Spiaggia di Principina Mare
Tramite un'amica abbiamo affittato a un prezzo economico un appartamento a Grosseto, a circa 12 chilometri dalle principali località marittime della Maremma, Principina Mare e Marina di Grosseto. Insomma una buona base di partenza per visitare questo splendido paesaggio Toscano.

martedì 26 agosto 2014

Gioco dell'Oca da viaggio e magnetico da scaricare

Pin It
Eccomi tornata qui nel mio angolino creativo, ho lasciato passare un po' di tempo dall'ultimo post, ma ho cercato di godermi i miei bambini e di riordinare un le idee. C'è ancora tanto da fare, ma ora sono più carica e riposata. E voi? Passate bene le vacanze? Anche se qui ci sarebbe bisogno di un po' di sole.

Oggi volevo proporvi un gioco che a Stefano è piaciuto molto ed è servito a intrattenerlo in alcuni momenti di noia, soprattutto con tutta la pioggia che è arrivata.
Vi ricordate la pista della macchinine magnetica? Ecco sempre per la stessa valigetta, ho realizzato

lunedì 28 luglio 2014

Mamme imprenditrici: Beatrice di Podere Argo

Pin It
Oggi per le interviste alle mamme imprenditrici, ho fatto due chiacchiere, con Beatrice Galgano, ovvero la titolare di un bellissimo agriturismo, Podere Argo situato nel cuore della Maremma.
Precisamente a Sorano, io mi sono innamorata di questo agriturismo e sicuramente prima o poi ci farò un giro, mi hanno colpito le immagini eleganti e calde, il rustico, la natura e la lavanda. Si la lavanda, perché Beatrice ha una passione particolare per la lavanda, e nel suo Podere la coltiva con cura per poi trarne prodotti da vendere anche nel suo shop online.

Gestisce anche un omonimo blog, http://podereargo.wordpress.com dove racconta la sua vita e le sue ricette.


Ma ora lascio la parola a lei.

venerdì 25 luglio 2014

Spagna e solleone: viaggiare assicurati

Pin It
La prima vacanza che ho fatto con il mio attuale marito è stata in Spagna, eravamo ancora fidanzati e come meta delle nostre vacanze abbiamo scelto Barcellona, ma per non soggiornare in centro città, siamo andati in un paesino piccolo sulla costa, precisamente Calella.

Un viaggio molto bello, lungo tutto la costa, con tappa sui Pirenei.
Al mattino al nostro arrivo abbiamo avuto la prima sorpresa della vacanza, l'hotel non era raggiungibile con la macchina, così abbiamo parcheggiato e siamo andati alla ricerca dell'albergo, una volta arrivati li altra sorpresa, non era per niente quello che ci aspettavamo, ovvero un hotel 3

Il bowling acquatico sul libretto estivo su Pianeta Mamma

Pin It
È uscito in questi giorni su Pianeta Mamma Club il libretto per l'estate, con tanti giochi colorati e divertenti da fare con i vostri bambini.

Iscrivendovi al Club gratuitamente potrete scaricare tante utili e book, tra questi il Libretto per l'estate. Ci sono giochi da fare con materiale di riciclo, semplici e veloci per le giornate estive, ma anche disegni da colorare, cruciverba, quiz e un party kit molto estivo.

giovedì 24 luglio 2014

Biglietti e bomboniere per il battesimo da scaricare

Pin It
I biglietti per il battesimo che realizzo, sono i lavori che più mi vengono richiesti dai genitori, solitamente li vendo e li confeziono, per poi consegnare il prodotto finito.
Per il battesimo del mio bambino ne ho realizzato uno personalizzato e ho deciso di farvelo scaricare.

Sul sito di Mammafelice troverete il file con il biglietto scaricabile, ovviamente se volete potete richiedermelo anche personalizzato.

Ma non è tutto perché nel post troverete anche le istruzioni per realizzare i sacchettini, qui mi ha aiutato la mia amica Valentina di Mami Chips and Craft.

E ora correte a leggere il post su Mammafelice.

mercoledì 23 luglio 2014

Funfamily un sito per le vacanze con i bambini

Pin It
Oggi per la sezione delle Mamme imprenditrici, vorrei raccontarvi di Funfamily.it e di Luisa Pavesi. Ho conosciuto Luisa durante un corso di aggiornamento questa primavera, e sono stata subito contagiata dal suo entusiasmo. Mi ha raccontato del suo lavoro e del suo sito.
Un portale per far conoscere le strutture alberghiere Italiane che ospitano famiglie con bambini. Nel suo sito Luisa non si limita a segnalare gli alberghi o i residence, ma ce li racconta da un punto di vista famigliare, ci fa quasi immaginare di essere già la, e ci aiuta a trovare le offerte migliori.

Ho voluto farle qualche domanda e sarà lei a raccontarci meglio di cosa si occupa e come è strutturato il sito e di come è nata la sua attività da Mamma Freelance.

Ciao Luisa raccontaci come è nato Funfamily?

L’idea di realizzare Funfamily.it mi è venuta quando la mia seconda figlia aveva pochi mesi, al rientro al lavoro alla Going Tour Operator dopo la maternità. Questa esperienza lavorativa mi ha insegnato quanto sia importante la selezione delle strutture per le vacanze delle famiglie e mi ha permesso di viaggiare molto anche con le figlie piccole. Ho così scoperto strutture molto attente alle necessità delle mamme che hanno reso le mie vacanze con le figlie davvero piacevoli. E allora perché non condividere con altri queste esperienze? Così è nata la mia selezione di hotel e campeggi specializzati nell’accoglienza di famiglie con bambini e la voglia raccontarli su Funfamily.it.

Facevi un altro lavoro prima di aprirlo?

Ho avuto la fortuna di lavorare per diverse aziende nel settore dell’infanzia, dall’agenzia di animazione Verde e Blu alla casa editrice specializzata in guide di settore. Ora sono freelance ma collaboro in modo molto significativo con Guidabimbi e mi occupo per loro anche di marketing sul territorio.

Come reagiscono le strutture alberghiere che proponi alla richiesta di fare parte di funfamily?

Il settore turistico è molto sensibile alla promozione su Internet perché già da anni le prenotazioni arrivano più dal web che da contatti diretti quindi di solito i servizi offerti da Funfamily.it sono apprezzati, certo si deve sempre combattere con problemi di budget…

Cosa riserva il futuro per Funfamily?

Vorrei far crescere l’interazione con i visitatori del sito sviluppando la parte blog di racconti di viaggio e la condivisione delle esperienze fatte dai genitori in modo che siano utili ad altri che desiderano visitare le stesse località. Inoltre sto lavorando ad un progetto di e-book interattivo che permetta di conoscere meglio le località adatte alle vacanze delle famiglie ai bambini con giochi e racconti da fare direttamente in vacanza.



lunedì 21 luglio 2014

Io continuo a volermi bene, aggiornamenti

Pin It
Vi ricordate che qualche tempo fa vi avevo parlato del mio nuovo percorso per iniziare a volermi bene? Bene sto continuando, e devo dire che mi sento davvero meglio.
Le camminate sono ancora un po' saltuarie, perché tra il tempo che non è stato molto clemente, i vari impegni sia lavorativi che da neobismamma, e alcuni problemi di salute ora superati, non riesco a essere costante, ma ci sto provando, e non appena sarà riorganizzata per bene, voglio farlo diventare un appuntamento fisso

L'aiuto del marito per tenere i bambini c'è sempre, ma organizzarsi non è facilissimo, ma appena le

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...